Fare rete nel turismo d’affari e degli eventi – Trinta concas e una berritta

image_pdfimage_print

Centu concas e centu berritas, cioè cento teste e cento diversi cappelli, è il modo estremamente efficace nel quale la saggezza popolare ha fotografato in tempi remoti la difficoltà dei sardi ad aggregarsi e lavorare insieme. Per ragioni non dissimili, l’ambasciatore del re Filippo IV nel 1641, in una relazione sottoposta al sovrano spagnolo, li definì pocos locos y mal unidos.

È perciò una ottima notizia scoprire che oltre 30 imprese della filiera degli eventi e del turismo d’affari – sotto forma di Rete d’Imprese – abbiano appena cominciato il loro terzo anno di attività insieme, dopo l’avvio nel 2015 e un 2016 positivo. Si tratta della Rete MICE Sardegna o, meglio ancora, della Sardinia MICE Network, considerato che opera prevalentemente all’estero e che il principale obiettivo è promuovere l’offerta MICE (Meetings, Incentives, Conferences and Events) sui mercati internazionali.

Il 2016 è stato contrassegnato da un’intensa attività di promozione e di comunicazione all’estero e in Italia che ha condotto a ricevere decine di richieste di offerte grazie alle quali le imprese della Rete hanno potuto avviare delle trattative con il supporto del manager della Rete. Inoltre, grazie all’attività di sensibilizzazione svolta a livello regionale, culminata con il Primo Convegno Regionale dedicato al MICE realizzato a marzo 2016, è cresciuta l’attenzione delle istituzioni pubbliche (anzi tutto della Regione Sardegna) e degli operatori privati verso le grandi potenzialità del segmento MICE in Sardegna.

Per il 2017, autorevoli fonti di mercato confermano la tendenza alla costante crescita della domanda, in particolare sul mercato europeo. Gli atti terroristici intensificatisi nel 2016 e la conseguente atmosfera d’insicurezza e instabilità, hanno iniziato ad influenzare anche il mercato degli eventi con effetti molto meno immediati rispetto a quelli riscontrati negli altri settori del turismo. Non ci troviamo di fronte al rischio di una potenziale riduzione del numero degli eventi in programma (organizzare eventi è un obbligo istituzionale, sancito nello statuto della maggior parte delle associazioni e società scientifiche), ma a un loro riposizionamento sulla base di nuovi criteri di selezione delle destinazioni che vedono appunto la “sicurezza” come requisito discriminante.

Pertanto la Sardegna, tradizionalmente una destinazione minore per gli eventi, meno comoda da raggiungere, ma in grado di esprimere una percezione di maggiore sicurezza, sarà sicuramente favorita rispetto alle grandi, tradizionali, destinazioni metropolitane. Per dare un’idea della vastità e complessità delle ricadute connesse con questa tendenza, si consideri ad esempio che Parigi, Bruxelles e Istanbul si collocano al vertice della classifica mondiale delle città che ospitano il maggior numero di eventi internazionali.

Considerato tale scenario, nel corso della recente Assemblea tenutasi nello splendido scenario della Cantina Sedilesu di Mamoiada (anch’essa membro della Rete), le imprese della Rete hanno deciso di proseguire nel 2017 la propria azione di promozione commerciale mirata a migliorare ulteriormente i risultati del 2016, sfruttando le opportunità offerte dallo scenario internazionale. Naturalmente, il rapporto di collaborazione con le istituzioni pubbliche sarà prezioso per il conseguimento dei risultati attesi per il 2017, sia sul versante della promozione internazionale che sulla mitigazione delle diseconomie derivanti dai collegamenti con i principali bacini d’utenza della domanda MICE in Europa.

Insomma, cooperazione, network e tanta voglia di lavorare insieme: questa volta forse possiamo dire trinta concas e una berritta.

E se anziché trinta, le imprese della Rete diventassero quàranta o cinquànta, la Rete e le imprese sarebbero più forti e le loro azioni ancora più efficaci.
Scrivete all’indirizzo e-mail riportato in basso per sapere come aderire.

Emanuele Cabras

Nicola Pala

retemicesardegna@gmail.com

www.micesardinia.it

 

Imprese della Rete:

BLU MARINE CONGRESS CENTER

CANTINE GIUSEPPE SEDILESU

CONVENTO SAN GIUSEPPE

DUE LUNE, RESORT, GOLF & SPA

HORSE COUNTRY RESORT

CORMORAN HOTEL & RESIDENCE

SU GOLOGONE HOTEL

HOTEL FLAMINGO RESORT

HOTEL GABBIANO AZZURRO

HOTEL IL QUERCETO

HOTEL ITALIA

HOTEL LANTANA

HOTEL MISTRAL 2

HOTEL PANORAMA

LÙ HOTEL

LUIGI POMATA RESTAURANT

RISTORANTE SA SCHIRONADA

SU GOLOGONE HOTEL

ARTEVIDEO

AUDIOPLAN

CORTESA-GEASAR

NEWS & COMMUNICATIONS

SAFARI SARDEGNA

SARDINIA DREAM TOUR

STAND UP

TOUR BAIRE

BLU WONDER DMC

FA TRAVEL DMC

GRUPPO TURMO TRAVEL

KASSIOPEA NEWS

SARDINIAMEETING